STALKING A FIGLIA E NIPOTI
DI UNA EX SINDACA? CHIESTI
OTTO MESI PER UN 50ENNE

LECCO – Vittime del presunto stalking la figlia e le nipoti della ex sindaca di un paese del nostro territorio. Alla sbarra, per episodi che sarebbero durati ben cinque anni, un 50enne bellanese.

Secondo l’accusa formulata in tribunale a Lecco, l’uomo avrebbe maltrattato la moglie e le due figlie in giovane età e per questo ne è stata chiesta la condanna a otto mesi di reclusione. Tra il 2011 e il 2016, il marito e padre avrebbe iniziato lo stalking a base di pedinamenti, insulti e altro, dopo che era partito il percorso della separazione …

ARTICOLO APPROFONDITO IN QUESTA PAGINA:

STALKING A FIGLIA E NIPOTI DI EX SINDACA: CHIESTI 8 MESI PER UN BELLANESE

Pubblicato in: Città, Cronaca, Giovani, Lago, politica, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 112021 .