UFFICIALE: COVID, RINVIATE
LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE.
SI VOTERÀ IN AUTUNNO

ROMA – Il Consiglio dei Ministri ha approvato il (previsto) Decreto Legge che rinvia le elezioni amministrative e regionali – l’11 aprile erano a scadenza solo in Calabria – e suppletive per Camera e Senato a Siena, previste nel 2021.

Circa 1.200 su ottomila i Comuni che manterranno le loro amministrazioni in carica per altri sei mesi, tra questi Roma, Milano, Napoli, Bologna, Torino.

Per le elezioni comunali e circoscrizionali, il numero minimo di sottoscrizioni richieste per la presentazione delle liste e candidature viene inoltre ridotto a un terzo.

Salvo ulteriori contrordini, si andrà dunque alle urne nel periodo compreso tra il 15 settembre e il 15 ottobre 2021, probabilmente – ma la data è ancora da confermare, il 10 ottobre. Il voto sarà poi “spalmato” su due giorni: domenica dalle 7 alle 23 e lunedì dalle 7 alle 15.

Il rinvio interessa in particolare venti Comuni della provincia di Lecco (alcuni anche di una certa rilevanza, Colico il più grosso) per un totale di quasi 60mila abitanti. Eccone l’elenco completo:

BARZANÒ
BELLANO
BRIVIO
CERNUSCO LOMBARDONE
CESANA BRIANZA
COLICO
CRANDOLA VALSASSINA
CREMENO
GARLATE
MONTEVECCHIA
MORTERONE
NIBIONNO
OLGIATE MOLGORA
OLGINATE
PERLEDO
PESCATE
SANTA MARIA HOE’
SIRTORI
VARENNA
VIGANÒ
Pubblicato in: Elezioni, politica, Covid-19, Hinterland, Valsassina, Lago Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .