VALSASSINA, PADRE DISPERATO
SI MINACCIA CON UN COLTELLO.
SALVATO DA UN CARABINIERE

PRIMALUNA – Gesto estremo sventato dai Carabinieri ieri pomeriggio in via Fregera, a Primaluna. Un uomo, nato in Algeria nel 1978, divorziato e disoccupato, minacciava di tagliarsi la gola puntandosi addosso un grosso coltello da cucina. Il motivo sarebbe da attribuirsi al difficile rapporto con la ex moglie la quale qualche anno fa aveva sottratto il figlio minorenne conducendolo e trattenendolo in Algeria contro la volontà del padre; a scatenare il raptus un diverbio sempre per ragioni riconducibili alla situazione, già nota alle cronache.

> CONTINUA A LEGGERE su

CENTRO VALLE, PADRE DISPERATO SI MINACCIA CON UN COLTELLO. SALVATO DALLE PAROLE DI UN CARABINIERE

 

Pubblicato in: Cronaca, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 112021 .