VIDEOSORVEGLIANZA, C’È L’OK
AGLI OCCHI ELETTRONICI
PER OLGINATE E CORTENOVA

LECCO – I progetti dei comuni di Cortenova e Olginate per la realizzazione ed il potenziamento di sistemi di videosorveglianza, hanno ricevuto oggi il parere positivo del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto Michele Formiglio.

Il percorso di scambio e collaborazione avviato sui temi della sicurezza urbana con le amministrazioni comunali ha portato alla presentazione di progetti di videosorveglianza: nel Comune di Cortenova per il “potenziamento dell’impianto di videosorveglianza comunale” con l’obiettivo di ammodernare tecnologicamente le postazioni di videosorveglianza esistenti, di tipo analogico, ed installare un sistema di lettura targhe.
Il progetto prevede sia undici telecamere di contesto che due telecamere di lettura targhe.

Nel Comune di Olginate il progetto prevede la realizzazione di un sistema di videosorveglianza con 57 telecamere di contesto e quattro varchi automatici di lettura targhe.

“I sistemi di videosorveglianza rispondono alla crescente domanda di sicurezza dei cittadini. Anche nelle realtà territoriali meno grandi, un sistema articolato di videosorveglianza – ha ricordato il Prefetto – è un prezioso supporto all’attività degli amministratori locali, ma anche un importante strumento operativo per potenziare, d’intesa con le Forze di polizia, l’attività di contrasto al degrado urbano ed elevare i livelli di sicurezza territoriale”.

Nell’immagine, il prefetto ed il sindaco in un incontro precedente alla pandemia

 

Pubblicato in: Olginate, Città, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .