‘ALL CLEAN’, QUATTRO ASSOLTI.
UN ANNO E DIECI MESI
AL SOLO MARCO TENTORI

LECCO – Conclusa con una condanna e quattro assoluzioni la seconda ‘tranche’ del processo originato dall’inchiesta “All Clean” coordinata dal PM Paolo Del Grosso e condotta dalla Guardia di Finanza di Lecco che nel 2015 aveva portato all’arresto e alla successiva condanna del funzionario dell’allora Asl Francesco Policaro (patteggiò tre anni e 6 mesi) e del professionista Paolo Pozzi – due anni e 6 mesi, anche lui patteggiando.

Assolte quattro persone, sentenza di un anno e dieci mesi – con sospensione della pena e non menzione – per l’ex presidente dell’ordine dei geometri Marco Tentori che aveva ammesso in una udienza precedente di aver dato 400 euro a Policaro, ma in forma di “aiuto personale”.

I cinque imputati rimasti a processo erano accusati di essere stati parte del sistema corruttivo che vedeva protagonista il funzionario Asl, i controllori dell’igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro e i titolari di diversi esercizi commerciali lecchesi. Si trattava dello stesso Tentori, di Carlo Valerio,  Elisa Mazzoleni e due stranieri titolari di esercizi commerciali a Lecco: Pan Weijie e Mostafa Elhawary.

RedCro

 

LEGGI ANCHE:

PROCESSO “ALL CLEAN”: ARRIVANO LE PRIME AMMISSIONI. QUEI REGALI ALL’ISPETTORE ASL…

CONTROLLI DELL’ASL, AL PROCESSO PAOLO POZZI PATTEGGERÀ AD OTTOBRE DUE ANNI E MEZZO

È IL LECCHESE GIAMPAOLO POZZI L’IMPRENDITORE AI DOMICILIARI PER IL CASO DELLE VERIFICHE ASL

Pubblicato in: Cronaca, Città, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .