LECCO, GIRA CON UN BASTONE
PER I BAR DEL CENTRO.
INSEGUITO SI GETTA NEL LAGO

LECCO – D.S., classe ’77 nato a Monza, allontanato dal capoluogo per ordine del questore di Lecco. L’uomo si aggirava per i locali del centro con un bastione di legno di grosse dimensioni, minacciando e spaventando esercenti e clienti.

L’ultimo episodio ieri mattina, venerdì 3 gennaio, quando D.S. ha aggredito gli avventori del “Caffè Commercio”. Fatti analoghi si erano ripetuti la mattina di Capodanno, questa volta al bar Imbarcadero. Avvicinato dagli agenti della Polizia di Stato il monzese è scappato e si è gettato nel lago, l’acqua gelida lo ha però convinto a tornare a riva e ad affidarsi ai poliziotti e al personale medico intervenuto, senza che si rendesse quindi necessario un Tso.

Denunciato in stato di libertà, e considerata la pericolosità dell’uomo, il questore ha emesso nei suoi confronti il foglio di via dal Comune di Lecco.

Chiara Panzeri

 

Pubblicato in: Città, Nera Tags: , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .