CULTURA: GRECIA MODERNA
E LA DELFI DI SIKELIANÒS
NEL VENERDÌ DELLA AICC

LECCO – La AICC (Associazione Italiana di Cultura Classica – delegazione di Lecco) continua le sue attività. A conferma degli interessi ad ampio raggio dell’Associazione, se lo scorso febbraio il tema puntava alle sonorità del tardo-antico, il prossimo venerdì 18 marzo l’attenzione si sposterà sulla Grecia moderna.

Spesso gli studi “greci” si limitano alla visione dell’immenso patrimonio antico; esiste però anche una ricchissima tradizione letteraria moderna e contemporanea in Grecia (un piccolo Paese che può annoverare due poeti Premi Nobel della Letteratura, Seferis ed Elytis). Il respiro culturale della Grecia, diviso fra il pesante senso dell’eredità antica e la forte volontà di emancipazione, è purtroppo poco conosciuto.

Gilda Tentorio, docente di Lettere al Liceo Grassi di Lecco e di greco moderno alle Università di Pavia e di Milano, con la relazione Il sogno di far rivivere gli antichi: Anghelos Sikelianòs e le Feste Delfiche (1927 e 1930) illuminerà alcuni aspetti dell’affascinante avventura intellettuale del poeta Anghelos Sikelianòs (1884-1951) che nel clima degli Anni Venti sognò di rendere il sito di Delfi un nuovo faro della cultura mondiale.

Poiché l’Aula Magna del Liceo Classico “Manzoni” che di solito ospita le manifestazioni della AICC è ancora inagibile causa lavori, la conferenza si terrà online. L’accesso è libero, attraverso la piattaforma meet, al seguente codice: meet.google.com/bdu-eeae-kkc.

 

Pubblicato in: Città, Cultura, Eventi Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati

GixSoft88 Rev. 022022 .