L’AURORA SAN FRANCESCO
RIPARTE DAL MINI VOLLEY
E DAL NETWORK CON LA PICCO

LECCO – Si sta avviando alla conclusione l’attività autunnale della sezione Volley dell’G.S. Aurora San Francesco. Quest’anno a differenza degli altri anni la società del presidente Francesco Mori ha voluto iniziare l’attività di mini volley, partendo dai bambini della prima classe della scuola primaria. È stata una novità importante che ha coinvolto più di 40 giovanissimi atleti, a cui è stato affiancato a ogni gruppo un laureato in scienze motorie. I Laureati in Scienze Motorie possono garantire una preparazione fisica e un’attenzione educativa a livello qualitativo decisamente superiore.

In questi quasi due anni d’inattività i bambini sono stati coloro che hanno sofferto di più la pandemia da Covid-19, non potendosi allenare, e soprattutto giocare con i loro compagni perdendo così una tappa importante della loro maturazione psicofisica. Per questo i responsabili della sezione pallavolo hanno voluto investire nei bambini mettendo loro accanto istruttori qualificati.

Altra novità importante che è stata introdotta per questa stagione è stata la collaborazione con la società Pallavolo Picco Lecco. Questa cooperazione denominata VolleyYoung permette alle realtà che hanno aderito al progetto di allargare i propri orizzonti e i propri contatti anche al di fuori del territorio lecchese. L’affiliazione al programma permette alle società che sono entrate a farne parte, di usufruire di soluzioni esclusive, percorsi di formazione specifica, tecnica e relazionale per le atlete e instaurare un confronto costante tra atleti e società. Il progetto ha lo scopo di costruire una modalità di lavoro condivisa, basata sui valori che da sempre contraddistinguono il panorama biancorosso.

Per quanto riguarda il Volley Aurora, la società lecchese ha messo a disposizione una volta alla settimana l’allenatore qualificato Flavia Tavola, che ha portato esperienza, qualità e formazione per tutti. “Per questa stagione, sono state gettate delle basi forti, con la speranza di continuare di questo passo, migliorandosi ancora non sentendosi arrivati” conferma Stefano Santoro, responsabile del settore giovanile.

 

Pubblicato in: Città, Giovani, Sport Tags: , , ,

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati