LECCO, QUATTROMILA BORRACCE
PER I GIOVANI STUDENTI

LECCO – Dopo la sostituzione delle tradizionali bottigliette di plastica con bottiglie di vetro e bicchieri di carta durante le adunanze del consiglio comunale e delle giunte, ecco una nuova iniziativa simbolica ma fortemente educativa, sviluppata dagli assessorati all’Ambiente e all’Istruzione del Comune di Lecco, di concerto con Silea, che gestisce per conto del Comune il ciclo integrato dei rifiuti.

Questa settimana sono state distribuite nelle scuole primarie e nelle scuole secondarie di primo grado di Lecco, statali e paritarie incluse, oltre 4000 borracce di tritan, materiale riutilizzabile studiato per l’uso alimentare e prodotte da un’azienda italiana. Un’azione concreta che va nella direzione di sensibilizzare i ragazzi verso una necessaria riduzione nell’utilizzo di plastica monouso e, più in generale, verso una riduzione della produzione dei rifiuti come primario obiettivo ambientale, evitando di contribuire all’inquinamento da microplastiche sempre più diffuso in tutti i mari e i bacini d’acqua.

Un’altra iniziativa di sensibilizzazione rivolta alle nuove generazione che, dopo i 22 alberi messi a dimora in cinque parchi cittadini e affidati simbolicamente alle cure degli studenti delle 22 scuole primarie e secondari di primo grado di Lecco, dà ancora una volta ai ragazzi la possibilità di prendersi un impegno quotidiano, semplice, ma importante per il loro futuro.

 

Pubblicato in: Giovani, Città Tags: , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .