OGGI PRO VERCELLI-LECCO.
D’AGOSTINO: “DOPO IL COVID
NON SO CHI SCHIERERANNO”

LECCO – Il focolaio di Covid nel gruppo squadra della Pro Vercelli è rientrato e oggi si potrà recuperare regolarmente la 35^ giornata del girone A di Serie C. Al Silvio Piola di Vercelli le bianche casacche ospitano alle 15 la Calcio Lecco.

Entrambe le formazioni sono alla ricerca di punti preziosi per conquistare la migliore posizione in classifica in ottica playoff e quello di domani è a tutti gli effetti uno scontro diretto.

ALL’ANDATA VITTORIA DEI BLUCELESTI:

IL LECCO TORNA A VINCERE:PRO VERCELLI BATTUTA 2-0

Per mister D’Agostino “Non sappiamo su chi potranno contare perché è tutto un rebus capire chi è in quarantena o chi è contagiato. Noi abbiamo preparato la partita sui principi tattici di mister Modesto, perché non penso che cambieranno al di là degli interpreti che giocheranno. Da noi è rientrato Liguori, che non è al meglio, ma lo porteremo in panchina. Andiamo lì a fare la nostra partita e dovremo essere bravi a vincere i duelli e a essere aggressivi”.

“Nelle ultime partite noi meritavamo per quello che stavamo proponendo, ma non per come abbiamo concluso. Quando vai in vantaggio nel primo quarto d’ora è difficile rimontare, tranne per qualche squadra che ha mollato un po’ di testa e questo dispiace. Credo che in queste ultime giornate tutto sia aperto per la vittoria finale e per le posizioni in fondo alla classifica. Abbiamo ancora dei punti importanti da ottenere e se otteniamo anche un solo punto scavalchiamo la Pro Patria. Il primo quarto d’ora comunque rimane fondamentale. Sicuramente noi andremo a Vercelli per vincere. Il pareggio può essere frutto poi di diverse situazioni, come domenica scorsa dove ci è mancato il cinismo e l’abbiamo riacciuffata. Sicuramente se ci presentiamo per pareggiare perdiamo, perché dobbiamo giocare a viso aperto. Dobbiamo fare la stessa partita della Pro Vercelli, contenere il loro ritmo e ripartire alla grande. All’andata giocammo una delle migliori partite della stagione. Avrei voluto vedere le due squadre al completo”.

Sulla formazione, “Abbiamo recuperato Liguori e penso che giocherà Capogna perché abbiamo tante partite ravvicinate e lui e Mastroianni dovranno essere sempre in forma. Poi giocherà Bolzoni al posto di Marotta. Lora e Masini saranno della partita. Mangni si porta avanti l’infortunio che subì contro la Juventus. Ho preferito fermare il ragazzo per togliere il dolore e ripartire alla grande. Avere Doudou a mezzo servizio non è funzionale alla squadra e non va bene nemmeno per lui perché non fa la differenza nello scatto, nello strappo, nell’esplosività… Io sono stato chiaro con i miei ragazzi: chi è a mezzo servizio non gioca. Meglio curarsi ora per essere pronti per i playoff. Pissardo ha fatto una prima visita di controllo, ma non è ancora attendibile. Tra qualche giorno uscirà il comunicato ufficiale sulle sue condizioni in accordo con la dottoressa Airoldi. Spero possa recuperare per i playoff”.

La probabile formazione (442): Borsellini; Celjak, Malgrati, Merli Sala, Capoferri; Masini, Lora, Bolzoni, Azzi; Iocolano, Capogna.

Pubblicato in: Calcio, Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .