“FAMIGLIA PER LE FAMIGLIE”. OLTRE 500 AL MANZONI PER L’INCONTRO PROMOSSO DAL CELAF

celaf3LECCO – “La famiglia: un luogo che educa alla Bellezza”. Martedì scorso più di 500 persone hanno riempito l’Aula Magna dell’ospedale “Manzoni” per l’incontro con il professor Franco Nembrini intitolato “La famiglia: un luogo che educa alla Bellezza”, organizzato dal consultorio famigliare Ce.L.A.F insieme alle scuole di “Lecco fa Scuola” all’interno del progetto “Famiglia per le famiglie”. Francesco Zamperini, presidente del Celaf, ha introdotto la serata affermando che “ il tema dell’educazione per le famiglie rappresenta un emergenza anche a fronte dell’importante numero di accessi ai nostri servizi con richieste di sostegno alla genitorialità”.

“Importante è che a fronte del disagio la famiglia riconosca la possibilità di non essere sola – continua – e che ci sia qualcuno ,o meglio una rete di interlocutori qualificati, che possa sostenerla”. “Questo è l’intento del progetto che stiamo sviluppando – conclude Zamperini -, di cui questa serata è un evento”.

Bianca Brambilla, preside della scuola media “M. Kolbe” di Rancio, precisa poi che “l’educazione non è un problema dei giovani, ma è un compito e una responsabilità di noi adulti” e ha chiesto al prof. Nembrini “come possa la famiglia essere un luogo dove il ragazzo possa dire “io sto bene” non perché la famiglia gli toglie ogni fatica, ma perché lo rilancia per farlo diventare più uomo”.

celaf2Nembrini ha risposto sottolineando che “avrebbe raccontato non teorie sull’educazione, ma cose che ha visto come figlio, padre e insegnante”. “Gli uomini- prosegue – non danno mai la vita solo in senso biologico: che piaccia oppure no i genitori educano sempre perché trasmettono un senso delle cose. I bambini guardano sempre e guardando sono educati”. Zamperini conclude rivolgendosi ai genitori: “Non abbiate paura di sbagliare perché anche se sbagliate vostro figlio non dubiterà che gli volete bene; state attenti alla scuola: è uno strumento e non può essere il criterio di valore, perché lo scopo vero è la felicità dei figli; e non rimanete da soli. Il trucco per educare è essere educati noi per primi”.

“Questa stessa serata è stata un’occasione per non rimanere da soli” ha sottolineato infine Bianca Brambilla, aggiungendo che “l’umanità dei figli è una ricchezza da custodire”.

 

Pubblicato in: Città, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti