TERMINA L’ISOLAMENTO
PER LE 12 FAMIGLIE LECCHESI
DEGLI STUDENTI DI CODOGNO

LECCO – Buone notizie per le famiglie dei dodici studenti lecchesi tornati nel fine settimana dall’istituto agrario di Codogno, nel lodigiano. Nuovi sviluppi consentono di revocare l’isolamento per il nucleo famigliare dei ragazzi mentre questi continueranno ad essere monitorati dall’Ats senza pericolo per chi sta loro vicino.

I ragazzi risiedono ad Abbadia Lariana, Cremella, Cassago Brianza, Crandola Valsassina, Lecco, Mandello del Lario, Merate, Olgiate Molgora e Viganò. Non avevano sintomi da Coronavirus tuttavia erano stati in contatto con il compagno valtellinese positivo al tampone. Domenica la decisione precauzionale fu dunque di proibire a loro e a tutta la famiglia di uscire dall’abitazione e di avere contatti diretti con altre persone.

Nessuna quarantena dunque, anzi, l’ordinanza regionale diramata nella serata di ieri, lunedì, permette ora ai sindaci di togliere dall’isolamento domiciliare i loro cittadini, mentre gli studenti dovranno rispettare alcune precauzioni, tra cui provare la febbre due volte al giorno e comunicare l’eventuale sorgere di altri sintomi.

 

 

 

Pubblicato in: Sanità, Città, Hinterland, Valsassina, Lago Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati