FESTA DI NATALE AL PALLADIUM
PER I 600 ATLETI DELLA O.ZANETTI

Il gesto di solidarietà all'AISLA

Il gesto di solidarietà all’AISLA

LECCO – Al Palladium di Castello la O. Zanetti in festa per il Natale. Circa 600 atleti ed accompagnatori sono intervenuti nel corso del pomeriggio e della serata, tutti in divisa sociale pronti a divertirsi insieme. Presenti oltre al presidente Giancarlo Barindelli anche l’assessore regionale allo sport Antonio Rossi.

Soddisfatto Barindelli che ha dichiarato: “Un grazie a tutti per la partecipazione, la passione e l’impegno profuso. Cerchiamo di trasmettere i valori e la partecipazione nel cercare di stare insieme società, ragazzi, genitori e sponsor insomma… ci possiamo considerare a pieno titolo una grande famiglia. Un grazie speciale ad Aisla e a tutte le autorità intervenute nel corso dell’evento”.

Festa Natale Zanetti Castello (15)Il Gruppo Sportivo Osvaldo Zanetti nasce nel 1948 nell’oratorio lecchese di Castello e deve il suo nome a un giovane dell’oratorio scomparso all’età di 22 anni. Dopo mezzo secolo di puro settore giovanile, la società cittadina cambia colori sociali (dal bianco viola al bluceleste) e si iscrive alla Terza categoria, dove milita attualmente. Nel 2005/06 la Zanetti disputa la sua miglior stagione, arrivando a giocare i play off per la promozione in Seconda categoria. La promozione, questa volta diretta, arriva al termine di una vera e propria cavalcata trionfale nel 2010/11, quando i blucelesti vincono tutte e 13 le gare del girone di ritorno. Ma l’ascesa della Zanetti non si ferma qui. Nel 2012/13 i blucelesti vincono anche la Seconda e salgono in Prima, dove per due anni di fila raggiungono i playoff.

Durante la festa sono state presentate tutte le squadre del sodalizio lecchese con esibizione della squadra di ginnastica ritmica. Successo anche del momento di sensibilizzazione e raccolta fondi in favore di Aisla – Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica a cui hanno partecipato Eleonora Castelnuovo e Manuela Giambanco, psicologhe di AISLA Como e sportello di Lecco, oltre al segretario nazionale Maurizio Colombo.

 

Pubblicato in: Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati