LUNGO RECUPERO AL MEDALE
PER UN ALPINISTA INFORTUNATO

DSC_0058A2LECCO – Tre ore di lavoro per 118 e Soccorso Alpino al Medale. C’era da recuperare un escursionista, infortunato questo pomeriggio sulla parete. Otto i volontari della XIX Delegazione Lariana impegnati per il recupero; si tratta di un 40enne di Cesano Maderno, scivolato sulla via Cassin. Era con un compagno, rimasto per fortuna illeso.

L’infortunato si trovava all’altezza del 9° tiro della via, avendo fatto una caduta di circa 12/15 metri nel vuoto sbattendo contro la roccia. Da un primo controllo sanitario presentava una lesione alla spalla sinistra e avambraccio sinistro con varie contusioni da caduta.

Con l’utilizzo del verricello, il ferito è stato portato fino all’eliambulanza e successivamente fatto arrivare via aria fino alla sede del Bione, quindi in ambulanza (Croce Rossa) all’ospedale “Manzoni”. L’alpinista è rimasto appeso alla corda di sicurezza a lungo, sembra per circa due ore. Secondo informazioni in possesso di LeccoNews, le condizioni dell’infortunato non sarebbero comunque gravi.

I tecnici del CNSAS hanno poi riaccompagnato (a piedi) il suo compagno di cordata. Le operazioni sono terminate alle 22.50 circa, comportando l’illuminazione della Medale per la lunga discesa del gruppo.

FOTO DI LUCA POZZONI PER LECCONEWS.LC

DSC_0074A2

SOCCORSO RECUPERO MEDALE CON VERRICELLO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati