CALCIO: LE PROBABILI FORMAZIONI
DI LECCO E OLGINATESE

Davide Di Gioia Calcio LeccoLECCO – Il Lecco alla prova Inveruno nel turno infrasettimanale. Mercoledì alle 14.30, il Lecco sarà di scena nell’hinterland milanese per continuare l’inseguimento al Piacenza capolista. Gli uomini di mister Luciano De Paola sono però attesi da un match difficile. Negli ultimi anni infatti l’Inveruno ha fatto penare diverse volte i blucelesti. Ma quest’anno i milanesi si trovano al terzultimo posto nel girone B di serie D con 12 punti, esattamente la metà di França e compagni. Dietro ci sono solamente il Fiorenzuola, a 9 punti, e il Sondrio, a 5. La formazione di casa deve quindi cercare di conquistare punti importanti per lasciare la zona playout. Peccato però che non vinca dal 27 settembre.

Da allora ha collezionato solo una  serie di sconfitte, intervallati da alcuni pareggi con Pontisola (2-2) e Fiorenzuola (2-2). Domenica hanno perso (1-3) in casa del Mapellobonate. Un periodo di crisi su cui il Lecco dovrà costruire la propria vittoria, senza però sottovalutare i milanesi, che hanno alcuni elementi di categoria, come l’ex fantasista bluceleste Chessa e l’attaccante Broggini, leader dell’Inveruno, giocatore che se in giornata può essere una vera spina nel fianco per i difensori lecchesi.

La probabile formazione (4-3-3): Lazzarini; Meyergue, De Angeli, Pergreffi, Bugno; Di Gioia, Vignali, Romano; Cardinio, França, Joelson

 

Giulio Menegazzo OlginateseOLGINATE – Turno infrasettimanale da vincere per l’Olginatese. Prima di tutto perché è uno scontro diretto, secondariamente perché l’avversario in questo momento è il più abbordabile. Mercoledì alle 14.30 arriva il Sondrio. I bianconeri non vincono da due partite, quindi cercano punti preziosi. I valtellinesi invece in questa prima parte di stagione non hanno ancora vinto una volta, hanno conquistato solamente 5 punti e devono assolutamente ribaltare la propria stagione ora se vogliono rimanere in categoria anche il prossimo anno.

Gli uomini di mister Fabio Corti vogliono tornare a vincere dopo la scoppola (1-3) subita domenica sul neutro di Morbegno contro il Monza. Ora i bianconeri tornano a giocare in via dell’Industria, ma a porte chiuse fino a fine 2015. Il tecnico dovrà però fare a meno di Mazzini e Maresi.

La probabile formazione (4-4-2): Celeste; Corti, Mara, Ronchetti, Menegazzo; Rada, Piantoni, Arioli, Manta; Rossi, Aquaro

 

Pubblicato in: Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati