CALCIO, L’ULTIMA DEL 2016:
LECCO CON LA PERGOLETTESE,
OLGINATESE ESAME SCANZO

Alessandro Ronchi Calcio Lecco 02LECCO – L’ultima fatica prima della pausa natalizia è una delle trasferte più insidiose dell’anno. La Calcio Lecco domenica pomeriggio, alle 14.30, andrà a Crema per sfidare la Pergolettese seconda in classifica. Una gara dal sapore di tradizione, ma che difficilmente vedrà i blucelesti uscire dal campo contenti. Perché sono 36 i punti finora conquistati dai gialloblu, a fronte degli undici dei lecchesi.

Mister Alberto Bertolini sa benissimo che è quasi impossibile tornare dalla trasferta anche solo con un punto, ma non per questo si scoraggia e anzi cerca di motivare i suoi per cercare di giocare ad armi pari contro una delle squadre più forti del campionato, reduce però da una sconfitta netta (3-0) subita in casa del Monza capolista. E osservando bene le ultime partite, i cremaschi sono autori di soli sei punti nelle ultime cinque partite.

Intanto il Lecco è un porto di mare in questi giorni prenatalizi. Marko Matic e Alessandro Ronchi sono tornati in squadra. Nicolas Parravicini, invece, se ne è andato.

La probabile formazione (4-3-3): Fascendini; Marcone, Petullo, Garofoli, Benedetti; Meyergue, Colombo, Disarò; Cesarotti, Caraffa, Locatelli

 

Nicholas Mara OlginateseOLGINATE – L’unico obiettivo dell’Olginatese nel match di domenica è vincere. Alle 14.30, al Comunale, i bianconeri affronteranno lo Scanzorosciate in una vera e propria sfida salvezza. Gli uomini di mister Rocco Cotroneo, infatti, si trovano al tredicesimo posto con 15 punti, davanti solo una lunghezza rispetto ai bergamaschi neopromossi. E dopo tre sconfitte consecutive Rebecchi e compagni non possono più sbagliare, altrimenti per i lecchesi ci sarebbe davvero da penare nel girone di ritorno per cercare di uscire dalla palude della zona playout.

Nulla di drammatico, certo, ma nemmeno un’infusione di tranquillità. Cotroneo punterà sul 4-3-3, con Maresi, Recino e Rebecchi per dare fantasia e incisività in attacco, mentre Rossi sarà il playmaker a centrocampo, davanti alla difesa.

La probabile formazione (4-3-3): Celeste; Sperandio, Narducci, Mara, Corti; Cestagalli, Rossi, Laribi; Maresi, Recino, Rebecchi

 

 

Pubblicato in: Olginate, Città, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati