CONSONNO: FACCHINETTI
ANNUNCIA IL PROGETTO
DELLA CITTA’ DEI GIOVANI

CONSONNO DJFOLGINATE – Dopo qualche settimana di silenzio Francesco Facchinetti torna a parlare, sempre attraverso la propria pagina facebook, del suo sogno per Consonno.

Sembrerebbe che qualcosa di concreto stia per arrivare: il progetto. Con particolare attenzione per barriere architettoniche che “non esisteranno” e un occhio di riguardo per i “ragazzi speciali che tutti chiamano dislessici”.

Qualcosa si sta muovendo anche per quanto concerne i finanziamenti, che a detta di Dj Francesco proverrebbero anche dall’esterno dell’Europa.

Dopo qualche tempo quindi, se le polemiche tra proprietà e immobiliare paiono essersi sopite, Facchinetti prosegue sulla sua strada. Prossima puntata sarà l’illustrazione del progetto?

Questo il comunicato odierno:

LA CITTÀ DEI GIOVANI
Ci SIAMO, non ci posso ancora credere ma CI SIAMO.
Per fare bene le cose ci vuole tempo ma possiamo dire di aver fatto il primo gradino: IL PROGETTO 
Il progetto sta prendendo forma: l’università, le scuole professionali, le case per gli studenti, i punti di aggregazione, la zona ludico/commerciale, etc . Sarà un paese completamente autosufficiente in tutto e per tutto. Sarà accessibile a tutti, NON ESISTERANNO BARRIERE ARCHITETTONICHE. 
Vorrei destinare scuole e abitazioni a ragazzi diversamente abili e, siccome lo sono anche io, vorrei fare personalmente dei corsi a quelli che amo definire “RAGAZZI SPECIALI” che tutti chiamano dislessici.
Vorrei far capire a loro e a tutti che essere DISLESSICI non vuol dire ESSERE DIVERSI, ma ESSERE SPECIALI. 
Mi piace pensare che chi è dislessico fa uscire le parole dalla bocca con un po’ di ritardo perché le sue parole non passano dalla testa ma da cuore 
In queste 2 settimane ho avuto proposte MOLTO INTERESSANTI da parte di finanziatori Europei e Extraeuropei: LA NOSTRA CITTÀ PIACE MOLTO.
Come vi avevo detto non è ancora tempo di pensare ai soldi, ora chiudiamo il progetto e andiamo a bussare alla porta delle ISTITUZIONI, SENZA DI LORO NON SI VA DA NESSUNA PARTE.
L’ITALIA ha bisogno di NOI.
I GIOVANI hanno bisogno di NOI.
FACCIAMOLO ORA.
Diffondete e condividete la notizia il più possibile.
Abbiamo bisogno di tutti voi
Grazie.
F.

 

 

 

Pubblicato in: Giovani, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati