MALATO PER COLPA DELL’AMIANTO, SI E’ SPENTO ANGELO MANZONI

fotoVALMADRERA – Si è spento martedì, all’età di 76 anni, Angelo Manzoni, malato di mesotelioma pleurico due anni fa.

Lecchese di Laorca, Manzoni ha lavorato a lungo in banca, in particolare alla ex Banca popolare di Lecco, dove per anni ha respirato amianto e per questo si è gravemente ammalato. Da questa esperienza la figlia Cinzia, insieme ad altri parenti di malati per colpa dell’asbesto, ha creato il Gruppo aiuto mesotelioma.

Angelo, che avrebbe compiuto 77 anni il prossimo febbraio, viveva a Valmadrera e lascia la moglie Nella, i figli Cinzia e Franco.

I funerali si celebreranno oggi, alle 15.30, alla chiesa dello Spirito Santo a Valmadrera. Angelo poi, dopo la cremazione, sarà portato nel cimitero di Laorca. “Per chi volesse venire al funerale non siamo interessati ai fiori, ma a offerte per il Gime (gime.it) del professore Luciano Mutti” spiega la figlia Cinzia.

 

Pubblicato in: Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati