POLITECNICO DI LECCO INVASO
DA 400 ASPIRANTI INGEGNERI

politecnico università studenti openday (4)LECCO – Oggi al Polo territoriale di Lecco è stata una mattina intensa e animata da tanti volti nuovi. Sono state ben 375, infatti, le aspiranti matricole che hanno dato vita all’edizione 2018 dell’Open Day, movimentando l’attività ordinaria del campus lecchese del Politecnico di Milano. Gli studenti del IV e V anno delle scuole secondarie superiori, indossati i panni degli studenti universitari, hanno avuto l’opportunità di conoscere nel dettaglio l’offerta formativa del Polo di Lecco e i servizi che il campus offre.

politecnico università studenti openday (3)

Giunti al desk di registrazione, i partecipanti hanno ricevuto il dettaglio degli orari delle presentazioni dei corsi e tutte le informazioni utili per vivere al meglio la loro giornata. Docenti, studenti tutor e personale del Polo, dislocati presso le aule dedicate a ciascun corso di laurea, sono stati a completa disposizione per rispondere alle domande, per soddisfare le curiosità e per sciogliere i dubbi dei giovani visitatori che si apprestano a decidere quale percorso accademico intraprendere.

politecnico università studenti openday (5)Hanno riscontrato un grande interesse, inoltre, gli stand allestiti negli spazi comuni del campus presso i quali sono state illustrate alcune attività di ricerca strettamente legate alla didattica frontale normalmente svolta in aula. Dopo le presentazioni dei corsi e la visita agli stand, gli aspiranti ingegneri, hanno potuto accedere ai laboratori dove, ricercatori, studenti, e tecnici di laboratorio, hanno fornito una panoramica dei progetti in essere e coinvolto i visitatori in alcuni test che hanno previsto l’utilizzo di strumentazioni e software all’avanguardia.

politecnico università studenti openday (2)Come per le edizioni precedenti, l’evento ha avuto una grande risonanza, intercettando l’attenzione di studenti provenienti da tutta la Lombardia, ma anche da Friuli-Venezia Giulia, Piemonte, Toscana, Lazio, Sicilia, dalla vicina Svizzera e perfino dal Marocco. Proprio per gli studenti fuori sede, ma aperta a tutti gli interessati, nel corso della mattinata è stata organizzata una visita guidata presso la residenza universitaria A. Loos. I dati rilevati attestano che la maggior affluenza viene registrata da studenti provenienti da istituti tecnici e licei scientifici.

 

Pubblicato in: Giovani, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati