I POMPIERI A OLGINATE
PER INCENDIO E SUL CALDONE
A SALVARE UN UOMO CADUTO

OLGINATE, LECCO – Le fiamme si sono alzate intorno alle 21 tra le sterpaglie in via Lavello a Olginate, per diventare insidiose e virulente, spinte dal vento.

Per domare l’incendio ci sono volute tre ore di duro lavoro dei vigili del fuoco di Lecco e Valmadrera supportati da una autobotte e due autopompe. Non semplice avere ragione delle fiamme in queste condizioni di tempo ma alla fine i pompieri sono riusciti a ottenere il controllo della situazione.

INCENDIO OLGINATE

Foto da “Sei di Lecco se…”

Nel frattempo altre due squadre a Lecco sino state chiamate a tirare fuori da un declivio impervio, e portare in salvo, un uomo di una cinquantina di anni  caduto non si sa come in un posto quasi irraggiungibile nella zona del Caldone.

Per riportarlo dove lo stava aspettando una ambulanza della Croce Rossa di Lecco è servita anche una “scala italiana”.

 

 

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati