PORTAFOGLI TROVATO E RESTITUITO,
“IL REGALO DI NATALE PIÙ BELLO”.
I RINGRAZIAMENTI DAL GARDA

LETTERALECCO – Poco più di una settimana fa eravamo a Lecco per festeggiare la laurea di un figlio… 3 auto, un sacco di gente bresciana in trasferta, molti spostamenti in cerca di un parcheggio, insomma in tutta questa movimentata giornata cade a terra pure il portafogli dell’altro figlio, nel parcheggio del Bennet.

Avevamo già in previsione tutto il calvario post-furto: denuncia, tutti i documenti da rifare, le tessere da bloccare! Un disastro a fine dicembre durante le festività… E praticamente nessuna speranza che qualcuno ci sorprendesse con un ritrovamento miracoloso.

Invece sorprendente ma vero, in un 22 dicembre ingolfato da pensieri pre-natalizi, incombenze, spese varie… chi ha trovato il portafoglio nel parcheggio lo ha portato dentro il supermercato, dove il figlio è tornato il giorno dopo, solo per non lasciare nulla di intentato, ma con zero ma proprio zero aspettative!

Ecco, a questa persona vorremmo pubblicamente dire grazie, perché il suo gesto di civiltà ci ha riconciliati con le tante piccole e grandi inciviltà di cui si sente parlare e che viviamo quotidianamente.

Grazie per il regalo più bello di questo Natale: un atto di rispetto.
Se vorrà, lo aspettiamo nostro ospite su un altro lago lombardo, il Garda.

Lettera firmata

 

 

 

Pubblicato in: Lettere a LeccoNews, Dal mondo, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati