4 GIORNI E LA SCATOLA NON PENZOLA PIU’, MA LA SCOSSA?

LECCO – Quattro giorni. Non erano serviti ben oltre 2 mesi al Comune di Lecco per sistemare autonomamente un faretto in viale Turati sul muro esterno del cimitero monumentale. Al contrario, sotto le intemperie penzolava – malinconicamente imbrigliata – una scatola vuota come le idee su come riparare la lampada, trasformata nel frattempo in un involontario monumento alla precarietà dell’esistente. Poi una lettera/denuncia di un lettore, pubblicata lunedì 24 giugno, e oplà in solo 4 giorni la scatola è stata rimossa, il Comune ha deciso che era tempo di intervenire. Probabilmente si è trattato di un  lavoro di 6 minuti, tenuto lungo per mesi…

Sono rimasti 4 fili e 3 giri di scotch. Esteticamente meglio di prima. Servirebbe ora una plafoniera oppure una placca.  Visto lo stato dell’arte dei fili, all’aria e alle intemperie, forse al Comune va data una scossa, prima che la dia esso a qualche incauto passante.

NELLE FOTO COM’E’ E SOTTO COM’ERA

 FILI CIMITERO LECCO1 FILO CIMITERO LECCO2
FARETTO1 FARETTO2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in: News

Condividi questo articolo

Articoli recenti