TRENORD/MATTINATA D’INFERNO.
PER UN MALORE E UN GUASTO
RITARDI SULLA SONDRIO-MILANO

treord ritardo tabelloneLECCO – Un guasto agli impianti all’altezza di Morbegno e l’intervento di un ambulanza per un passeggero colto da malore ad Ardenno hanno provocato il ritardo dai 30 ai 60 minuti dei convogli Trenord della prima mattina.

La necessità di soccorrere un passeggero ha fatto registrare i primi ritardi sulla tratta che collega Valtellina e lecchese alla metropoli, ed il treno atteso a Lecco per le 8.45 giungerà con un’ora di ritardo.

Il guasto è avvenuto dopo le 7.00 e, per quanto sia stato riparato in tempi relativamente brevi, sta causando ritardi a tutti i treni sulla linea Sondrio-Lecco-Milano. Dalle informazioni disponibili tali disagi non rientreranno prima di metà mattina.

Al momento il treno 2561 (Tirano 07:10 – Milano Centrale 09:40) viaggia con 33 minuti di ritardo mentre il convoglio 5265 (Sondrio 07:44 – Lecco 09:45) viaggia con 29 minuti di ritardo.

Due fatalità nell’orario di punta per i servizi di trasporto ferroviaro, che per i pendolari, lavoratori o studenti, si trasformano nell’ennesimo disagio a pochi giorni dall’entrata in vigore delle nuove tariffe (più care).

 

 Il precedente, tre giorni fa:

ULTIM’ORA: BLOCCATI I TRENI 
SULLA TRATTA MILANO-LECCO 
PER UN GUASTO A GRECO P.LLI

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati