QUASI 5 ANNI A ‘NONNO ORCO’
PER MOLESTIE A MINORENNE

LECCO – Condannato a 4 anni e 8 mesi di carcere un uomo residente nell’hinterland lecchese accusato di violenza sessuale nei confronti di una minorenne, nipote della sua ex compagna.

La condanna è giunta oggi, con rito abbreviato, da parte del Giudice dell’Udienza Preliminare di Lecco Salvatore Catalano. I fatti contestati all’inizio del 2022. La PM Giulia Angeleri ha chiesto una condanna più pesante (sei anni e 4 mesi).

Oltre alla pena carceraria, il GUP ha disposto il risarcimento dei danni, in sede civile.

RedGiu

Pubblicato in: Cronaca, Giovani, Hinterland, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati