70 LECCHESI A GATTINONI:
“I TEMI FONDAMENTALI
PER AFFRONTARE LA PANDEMIA”

LECCO – Pubblichiamo in questa pagina la lettera inviata al sindaco di Lecco Mauro Gattinoni, firmata da circa 70 cittadini lecchesi. Si tratta di “genitori, figli, parenti, amici di persone che si sono ammalate di Covid-19 nei mesi passati e che hanno vissuto, e continuano a vivere, esperienze traumatiche”.

Nella missiva si chiede di chiarire il ruolo e le mansioni dei medici di base, con particolare riferimento all’assistenza domiciliare dei pazienti Covid, di fornire ai cittadini l’elenco delle USCA presenti sul nostro territorio e le modalità per poterle contattare in caso di bisogno; ancora, che Gattinoni si faccia promotore della terapia domiciliare Covid proposta dal comitato “Terapia domiciliare Covid19”, che combatte per ottenere un protocollo nazionale di cura domiciliare, di adoperarsi perché sia consentito l’accesso alle strutture ospedaliere ai parenti dei ricoverati per Covid o altre patologie e infine di attivarsi affinché vengano rese noti i protocolli di cure palliative adottati all’interno delle strutture
ospedaliere per i malati gravi di Covid19.

Scaricabile dal link qui sotto la lettera dei 70 lecchesi:

> Lettera al sindaco

 

Pubblicato in: Lettere a LeccoNews, politica, Sanità, Covid-19, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .