A LECCO LA FESTA PATRONALE
DELLA PROTEZIONE CIVILE.
SFILATA IN CITTÀ E BENEDIZIONE

LECCO – Domenica 22 settembre a Lecco un importante appuntamento in occasione della ricorrenza di San Pio da Pietrelcina, patrono della Protezione civile italiana, in collaborazione tra Provincia di Lecco, Comune di Lecco, Gruppo comunale di Protezione civile di Lecco e Comitato provinciale di coordinamento delle organizzazioni del volontariato di Protezione civile.

La cerimonia religiosa e civile inizierà alle 15 con l’ammassamento mezzi e il ritrovo volontari all’area ex piccola velocità di via Amendola. Alle 16 partirà il corteo lungo le vie del centro città per raggiungere alle 17 l’oratorio di Chiuso dove si terrà la benedizione dei mezzi.

Alle 17.45 nella parrocchiale Santa Maria Assunta del rione si terrà la messa celebrata dal vicario episcopale Maurizio Rolla, a seguire alla Casa sul Pozzo ringraziamenti e saluti delle autorità. Ultimo atto il momento conviviale, alle 19.30.

“La celebrazione del Patrono della Protezione civile italiana – commentano il presidente della Provincia di Lecco Claudio Usuelli e il consigliere provinciale delegato alla Protezione civile Elena Zambetti – rappresenta un momento solenne di raccoglimento che ci permette di fare una riflessione su quanto importanti siano la coesione e la sinergia tra le istituzioni e il mondo del volontariato. Esprimiamo il nostro personale ringraziamento ai volontari, fondamentale e insostituibile risorsa del sistema di Protezione civile, che costantemente affiancano le istituzioni e vigilano sul territorio e sui cittadini. Questa importante manifestazione è anche l’occasione per ringraziare del forte impegno assicurato da tutti i volontari, i gruppi e le associazioni che hanno operato in occasione delle emergenze verificatesi nei mesi di giugno e agosto. I cambiamenti climatici e il ripetersi di eventi estremi portano necessariamente a un potenziamento del sistema di Protezione civile e delle conseguenti azioni da attuare che, partendo dalla prevenzione, si sviluppano quotidianamente per assicurare costante supporto ai Sindaci e a tutti i cittadini della nostra Provincia”.

“Ci è sembrato significativo – sottolinea il vice sindaco del Comune di Lecco con delega alla Protezione civile Francesca Bonacina – associare la ricorrenza del 30° anniversario della fondazione del Gruppo comunale dei volontari di Protezione civile, alla celebrazione di San Pio da Pietrelcina. Ai volontari va uno speciale ringraziamento per l’attività svolta in tanti anni, con impegno, passione e dedizione a favore di tante popolazioni, vicine e lontane, colpite da eventi calamitosi e con loro alle rispettive famiglie che ne sostengono l’impegno. L’augurio è di proseguire nella positiva collaborazione costruita in tanti anni, raccogliendo la sfida lanciata da situazioni emergenziali talvolta inedite e/o più frequenti, in un territorio meraviglioso ma nel quale sono presenti condizioni strutturali di fragilità. La sinergia tra competenze professionali, impegno volontario e tecnologia è la strada che dobbiamo percorrere insieme, nel comune obiettivo di tutelare sempre meglio i cittadini e il loro territorio”.

 

Pubblicato in: Eventi, Città Tags: , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati