AMMINISTRAZIONE GATTINONI:
ECCO IL NUOVO CONSIGLIO
TRA MOLTI VOLTI NUOVI
MA NEMMENO POCHI RITORNI

LECCO – In attesa che il nuovo sindaco Mauro Gattinoni componga la squadra degli assessori, ecco come sarà composto il consiglio comunale cittadino per il terzo lustro a maggioranza centrosinistra.

Una squadra di 20 consiglieri a cui si contrapporranno gli undici del centrodestra; più l’uno rappresentato da Corrado Valsecchi il cui ruolo all’interno del Palazzo è tutto da scoprire. Cinque gli ex assessori rientrati come consiglieri, sette i consiglieri uscenti rieletti.

Il Partito democratico conserva la maggioranza relativa ma rispetto al recente passato perde parecchi seggi a favore della lista del candidato sindaco e della sinistra. Da 18 che erano nel 2015, l’amministrazione Gattinoni porta a Palazzo Bovara solo 9 dem, tra i quali spiccano gli assessori uscenti Simona Piazza e Roberto Nigriello e i due vicesindaco di Virginio Brivio Francesca Bonacina, uscente, e Vittorio Campione. Quest’ultimo, oltre ad essere stato il secondo di Brivio nel 2010-15, venne eletto anche nelle scorse elezioni, salvo lasciare lo scranno vuoto il giorno dell’insediamento (nella foto a sinistra) e non accettare l’incarico per dissidi interni.

Con sei consiglieri Fattore Lecco è la seconda forza della città: al suo interno volti meno noti ma non estranei alla politica e alla società civile, tutti al debutto nell’assemblea cittadina. All’esordio anche due rappresentanti su tre della Sinistra, ma è una prima volta in maggioranza anche per Alberto Anghileri, nell’ultimo quinquennio a Palazzo Bovara come forza di opposizione. Altro assessore uscente è Alessio Dossi, accompagnato per Ambientalmente da Renata Zuffi.

Ufficialmente esterno alla maggioranza va posizionato il seggio di Corrado Valsecchi, candidato sindaco di Appello per Lecco e unico esponente entrato in consiglio (erano tre nel 2015), tuttavia il sostegno concesso a Gattinoni nel secondo turno potrebbe averlo riavvicinato agli alleati dell’ultimo decennio.

Equamente distribuite le forze di sicura opposizione a scapito della Lega che non sarà più il gruppo di minoranza più numeroso. Perso il 4° consigliere, i salviniani saranno rappresentati da due membri di lunga data (Bettega e Parolari) e da Andrea Corti, con alle spalle già una legislatura.

Lo sconfitto Peppino Ciresa sarà affiancato dal sottosegretario regionale Antonio Rossi e da Filippo Boscagli, altro consigliere riconfermato dai suoi elettori.

Un ritorno in Forza Italia, Minuzzo, una novità, Brigatti, e, Caravia, una vecchia conoscenza dell’era Bodega. Compare in assemblea anche la destra con Marco Caterisano e Giacomo Zamperini (già presente nel Brivio I).

RedPol

 

COME SARÀ IL CONSIGLIO COMUNALE
(*consigliere uscente; **assessore uscente)

Partito Democratico
Francesca Bonacina**
Simona Piazza**
Pietro Regazzoni
Maria Sacchi
Giovanni Tagliaferri
Paola Tavola
Anna Sanseverino*
Roberto Nigriello**
Vittorio Campione

Fattore Lecco
Emanuele Torri
Chiara Frigerio
Matteo Ripamonti
Alessandra Durante
Luca Visconti
Saulo Sangalli

Con la Sinistra cambia Lecco
Emanuele Manzoni
Daniele Blaseotto
Alberto Anghileri*

Ambientalmente
Alessio Dossi**
Renata Zuffi

Appello per Lecco
Corrado Valsecchi**

Forza Italia
Emilio Minuzzo*
Gianni Caravia
Simone Brigatti

Lega
Cinzia Bettega*
Andrea Corti*
Stefano Parolari*

Lecco Ideale
Peppino Ciresa
Antonio Rossi
Filippo Boscagli*

Fratelli d’Italia
Giacomo Zamperini
Marco Caterisano

 

Pubblicato in: Elezioni, politica, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati