“CIAO AMORE”, ANDREA GRILLI
SI È SVEGLIATO DAL COMA
UN MESE DOPO LA CADUTA

LECCO – Si è risvegliato dopo un mesi di coma il runner Andrea Grilli, 36enne atleta dei Falchi di Lecco vittima di una brutta caduta durante un allenamento sul Resegone. L’annuncio all’antivigilia di Natale dai canali social della società sportiva.

Trovato sabato 30 novembre due ore dopo l’incidente, Grilli era ormai in ipotermia, privo di coscienza, numerose contusioni e fratture e i polmoni collassati. L’elicottero lo portò all’ospedale di Bergamo dove venne ricoverato in terapia intensiva dove la temperatura corporea salirà a 36° e i parametri vitali stabilizzati. Lunedì 23 dicembre dopo aver già fatto alcuni piccoli progressi, il runner apre gli occhi, riconosce la moglie e la saluta: “Ciao amore!”.

 

 

Pubblicato in: Città, Nera Tags: , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .