DOMENICA DA CORONAVIRUS:
LE FOTOGRAFIE DI UNA LECCO
CHE RISPETTA I DECRETI

LECCO – Una domenica pomeriggio “normale” in un periodo che di normale non ha proprio nulla. Una Lecco desolata, cupa, con tante saracinesche abbassate e pochi civili per strada.

È questo il quadro della città che emerge dal nostro sopralluogo di oggi. È vero, con tutte le restrizioni adottate c’era da aspettarselo, ma fa comunque uno strano effetto vedere il centro così.

Ovviamente è una solitudine che non fa male, anzi. Le poche anime incontrate dimostrano come le persone abbiano appreso la gravità della situazione, rispettando il decreto dello “state a casa!”
I luoghi simbolo della città stanno in silenzio: dalla stazione al lungolago, passando per le piazze principali, tutti sotto l’attento occhio delle forze dell’ordine.

È grazie a questo sforzo collettivo che Lecco, la Lombardia e l’Italia si rialzeranno.

G.G.

 

 

Pubblicato in: Sanità, Città Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .