FORNO E TELERISCALDAMENTO:
CONTRO ‘L’ASSURDO PROGETTO’
AMBIENTALISTI DALLA BRIANZA

VALMADRERA – Il Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” interroga Silea per sapere quali sono le fonti energetiche rinnovabili, non fossili, che sarebbero state individuate dalla società che ha presentato l’unico progetto per il teleriscaldamento che riguarderebbe i comuni di Valmadrera, Lecco e Malgrate.

A prendere una posizione netta sulla vicenda arrivano dunque gli ambientalisti del Circolo di Alzate Brianza, occupando lo spazio vuoto lasciato dalla Legambiente nostrana mai smarcata dalle posizioni di Silea, sino al punto da entrarvi nel Consiglio di Amministrazione.

Le richieste brianzole sono contenute in una lettera inviata nei giorni scorsi a Silea, alla Regione Lombardia, alla Provincia di Lecco e ai sindaci di Valmadrera, Lecco, Malgrate – questi tre interessati dal progetto TLR – oltre che a Civate e Suello.

> CONTINUA A LEGGERE su

FORNO E TELERISCALDAMENTO: AMBIENTALISTI DALLA BRIANZA CONTRO “L’ASSURDO PROGETTO”

 

Pubblicato in: politica, Valmadrera, Ambiente, Città, Hinterland, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .