IL LECCO PASSA AD ARZIGNANO
CON PINZAUTI E BATTISTINI
E VOLA IN TESTA AL GIRONE

ARZIGNANO (VI) – Se la versione “a cinque” dei blucelesti lecchesi (società peraltro del tutto diversa) è tornata dal Veneto con un magro pareggio a Schio contro l’Alto Vicentino, nel calcio di Serie C il club “a 11” di via Don Pozzi torna con tre punti importantissimi dal viaggio ad Arzignano – appena una ventina di km dalla cittadina scledense. Oltretutto compiendo la classica “impresa corsara” in casa di una delle squadre più in forma del campionato.

Prima fase di partita all’insegno di studio ed equilibrio. Poi però al 25′ il Lecco passa: grande lavoro di Lakti che centra chirurgicamente per Pinzauti: 0-1.

Nella ripresa la cura Foschi si conferma più che salutare e dopo varie occasioni i blucelesti raddoppiano: all’83 è Battistini a convertire di testa su corner, per un 2-0 in grado di far sognare società e supporter (anche oggi tanti lecchesi in trasferta nel Vicentino).

Il Lecco sale in alto, altissimo in una graduatoria da farsi venire le vertigini e con vista sulla Serie B. Quarta vittoria di fila e un punto di vantaggio su Feralpi e Renate.

RedSpo

ARZIGNANO VALCHIAMPO-LECCO 0-2
Primo tempo 0-1

ARZIGNANO VALCHIAMPO (4312)
Volpe; Cariolato, Bonetto, Molnar, Davi ( 7′ st Koly); Casini, Tardivo (24′ st Bontempi), Barba; Cester (7′ st Lunghi); Parigi (24′ st Fyda), Grandolfo (17′ st Tremolada)
A disposizione Pigozzo, Saio, Chama, Bordo, Gemignani, Zanella, Piana, Grosso e Antoniazzi.
All. Bianchini

LECCO (352)
Melgrati; Celjak, Battistini, Enrici; Zambataro, Ilari (33′ st Zuccon), Lakti, Galli (33′ st Girelli), Rossi (7′ st Giudici); Scapuzzi (7′ st Giudici), Pinzauti (26′ st Mangni)
A disposizione Stucchi, Maffi, Maldini, Sangalli, Pecorini, Stanga, Maldonado, Longo e Purro.
All. Foschi

MARCATORI Pinzauti (Lc) 25′ pt,  Battistini (Lc) 38′ st
ARBITRO Luigi Catanoso della sez. AIA di Reggio Calabria

 

Pubblicato in: Calcio, Città, Eventi, Sport

Condividi questo articolo

Articoli recenti