IL PACCO ERA UN VERO ‘PACCO’:
CARTA AL POSTO DEL FOLLETTO,
CONDANNATO A 20 MESI

LECCO – Un anno e otto mesi per la truffa on line con vittima un lecchese: nel pacco arrivato c’erano solo manifesti promozionali al posto di un aspirapolvere marca ‘Folletto’, pagato 600 euro.

Al palazzo di giustizia di Lecco è stato condannato oggi D. F., originario del Centro Italia e già conosciuto in tribunale per episodi analoghi.

Il fatto era avvenuto nel 2021. Il PM Caterina Scarselli ha chiesto la pena di venti mesi complessivi, il giudice Paolo Salvatore ha accolto in pieno la proposta.

RedGiu

Pubblicato in: Città, Cronaca, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati