IL PROGETTO “VOLONTARIAMO?”
PRENDE IL VIA AL LICEO GRASSI

LECCO – È ricominciata la scuola e fervono le iniziative anche allo Sportello Scuola-Volontariato di Lecco, con sede presso l’Istituto “Bertacchi”. Il Liceo scientifico e musicale G.B. Grassi ormai da diversi anni collabora con questa realtà e, fra le diverse attività previste nell’ambito dell’Educazione alla Cittadinanza, aderisce al progetto “Volontariamo?”.

Si intende promuovere ed attivare nei giovani la possibilità di esperienze di volontariato, nella convinzione che l’acquisizione di consapevolezza dei futuri cittadini passa anche attraverso il valore della solidarietà.

Il progetto è stato presentato in tutte le classi seconde dei diversi indirizzi del Liceo. “Hai mai pensato che la felicità si costruisce aiutando gli altri ad essere felici?” è l’invito del foglietto illustrativo.

Si tratta di gesti semplici ma significativi: portare il calore della compagnia e di un sorriso agli anziani delle case di riposo o ai bambini malati in ospedale, diventare “fratello maggiore” e aiutare bambini stranieri a imparare l’italiano, sostenere altri studenti in difficoltà nello svolgimento dei compiti…

Nei mesi di novembre-dicembre si svolgerà la formazione e da gennaio gli studenti saranno inseriti nei vari progetti.

Di seguito le date degli incontri di formazione, che si svolgeranno nell’Aula Magna dell’Istituto “Bertacchi”, dalle 14 alle 15:45. Saranno presenti esperti, esponenti di associazioni di volontariato e studenti che racconteranno le loro esperienze come volontari.

Mercoledì 21 novembre: Anziani e disabili: diversi o speciali?

Martedì 26 novembre: Integrazione nella società interculturale: sostegno didattico ai bimbi immigrati o con difficoltà di apprendimento nelle scuole e nei doposcuola, in un contesto di relazione amicale e socializzante

Martedì 3 dicembre: Flussi migratori. Problemi aperti.

Martedì 10 dicembre: L’uomo e il suo habitat naturale: quali i problemi di oggi? Quali i possibili interventi riparativi nel nostro territorio?

Giovedì 19 dicembre: Le disuguaglianze e la povertà mondiale e locale. Iniziative locali e globali di aiuto agli “ultimi”. L’economia alternativa delle botteghe equo-solidali.

 

 

Pubblicato in: Giovani, Città Tags: , , , , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati