LARIO RETI HOLDING
SCEGLIE NUOVAMENTE
ENERGIA RINNOVABILE

LECCO – Assegnata la gara di Water Alliance Lombardia e Utility Alliance Piemonte per un appalto da quasi 139 milioni di euro. L’energia, fornita dai vincitori dell’appalto Edison Energia (lotto 1) e ad A2A Energia (lotti 2 e 3), servirà ad alimentare gli impianti, le sedi e gli uffici territoriali di 22 aziende.

22 sono infatti le aziende pubbliche del consorzio, un fabbisogno di quasi 1 milione di MWh di energia per rispondere alle esigenze di oltre 11 milioni di cittadini lombardi e piemontesi. Dieci delle 13 aziende di Water Alliance – Acque di Lombardia, e undici delle 14 aziende di Utility Alliance del Piemonte, le due reti di aziende pubbliche che gestiscono il servizio idrico integrato di Lombardia e Piemonte, più il gestore del servizio idrico del Comune di Mortara, Asmia Srl, hanno lanciato per il terzo anno consecutivo una gara congiunta per un valore di quasi 139 milioni di euro per la fornitura di energia elettrica da sole fonti rinnovabili.

“La volontà di proseguire nuovamente nella direzione dell’esclusivo impiego di energia da fonti rinnovabili testimonia la consapevolezza crescente e l’impegno dei gestori dei servizi pubblici verso una governance sostenibile dell’acqua e del territorio che presidiano” – spiega Vincenzo Lombardo, direttore generale di Lario Reti Holding – “Questi network di aziende rappresentano sul mercato un modello di green public procurement innovativo ed efficiente, riflesso di una gestione pubblica, industriale, moderna e competitiva”.

 

Pubblicato in: Ambiente, Città, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati