LECCO BASKET WOMEN:
‘EMIGRATE’ AD ANNONE
PER PREPARARE LA STAGIONE

ANNONE BRIANZA – Dopo la mancata concessione di spazio al palazzetto comunale del Bione, unico impianto della città di Lecco omologato FIP per la disputa di partite di campionato, martedì 15 settembre le ragazze blucelesti della Lecco Basket Women sono “emigrate” ad Annone Brianza per riprendere l’attività sportiva in vista del prossimo campionato di Promozione.

Coach Valentina Canali, al suo primo anno sulla panchina lecchese, ha potuto finalmente incontrare le giocatrici a sua disposizione ed iniziare così la preparazione. Al gruppo dello scorsa stagione si sono aggiunte anche le new entry Claudia Oddo, Francesca Capaldo, Alessandra Rota, Veronica Romanò e Susanna Davide per rinforzare ulteriormente l’organico.

Dopo un breve discorso da parte della dirigenza e dell’allenatrice, le giocatrici si sono messe da subito al lavoro svolgendo un’ora di preparazione atletica e successivamente si è passati al lavoro tecnico. In attesa della data di inizio del campionato che non è stata ancora comunicata, la squadra svolgerà la sua preparazione con due sedute settimanali e successivamente disputerà delle amichevoli.

Sulla vicenda degli allenamenti ad Annone Brianza e non a Lecco ecco il parere del presidente Benzoni: “Pur rimanendo il grande il rammarico per non poter vivere questa stagione nella nostra città, siamo compatti e determinati per portare avanti il nostro progetto, convinti di avere un gruppo competitivo che può fare un ottimo campionato, con la consapevolezza che la nostra passione per lo sport ci aiuterà a superare tutte le difficoltà dovute al Covid-19 ed all’assenza totale di supporto da parte delle istituzioni”.

 

Pubblicato in: Annone, Città, Hinterland, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati