LECCO, CADDE AL PALATAURUS
LAVORANDO AD UN BUFFET.
PROCESSO SULLA SICUREZZA

LECCO – Una 51enne di Traona (So) scivolò allestendo un rinfresco al Palaturus: avviato il processo a carico del responsabile della sicurezza della struttura.

I fatti attorno alle 5.30 del 23 ottobre 2017. La valtellinese, che lavorava per una società di catering, inciampò in un muretto cadendo da un’altezza di circa 4 metri. Subito soccorsa, le fu diagnosticata una frattura scomposta ad un piede che le lasciò una invalidità permanente riconosciuta dall’Inail del 20%.

Al palazzo di giustizia di Lecco è stato avviato il processo che dovrà stabilire le cause e se c’è stata negligenza dal punto di vista della sicurezza al Palataurus. A presiedere la prima udienza il giudice Martina Beggio la quale, per via di una conoscenza con una delle parti in causa, si è astenuta lasciando che il dibattimento riprenda in autunno sotto la guida del magistrato Giulia Barazzetta.

 

 

Pubblicato in: Città, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .