LECCO/IL CENTRO DIURNO LASER
FESTEGGIA IL NATALE
SCARTANDO NUOVE CARROZZINE

LECCO – Martedì il centro polifunzionale per anziani Laser, a Lecco in via Filanda 12, ha festeggiato il Natale con gli ospiti, i loro famigliari, i volontari e gli operatori.

Per l’occasione erano presenti il sindaco di Lecco Virginio Brivio, il segretario generale della Fondazione Comunitaria del Lecchese Paolo Dell’Oro, l’amministratore unico di Linee Lecco ed il direttore generale Mauro Frigerio e Salvatore Cappello.

Questi hanno portato agli ospiti del Laser un regalo: una donazione per favorire la mobilità degli ospiti anziani del centro diurno che ha permesso di acquistare un sollevatore e due carrozzine, “scartati” durante la festa come un vero regalo dagli ospiti. Arriveranno inoltre una cyclette, una pedaliera e tre poltrone reclinabili che aiuteranno gli ospiti con maggiori difficoltà ad attivarsi nella ginnastica e a riposarsi più comodamente.

Le istituzioni, a partire dal sindaco Virginio Brivio, hanno espresso la propria soddisfazione per le attività del Centro ed hanno ringraziato per l’invito in occasione del decimo compleanno della struttura.

Il coordinatore Fabio Crimella ha ricordato come sulla città di Lecco ci siano tre grandi punti di riferimento per i cittadini anziani lecchesi: Laser, Polo Frassoni ed Airoldi e Muzzi. Il lavoro che si sta facendo è quello di creare una positiva sinergia tesa a generare una filiera di servizi per l’anziano della città e del territorio lecchese. In particolare il Laser si pone come riferimento per quelle famiglie che hanno necessità di accoglienza, assistenza e supporto per il proprio caro, ma anche per un maggiore benessere generale.

Proprio in occasione dei 10 anni si stanno promuovendo una serie di interventi di abbellimento della struttura, a partire dalle aree verdi esterne, passando per i murales nelle zone di accesso fino al riordino dei locali interni, per renderli maggiormente fruibili agli ospiti. Purtroppo la posizione del centro Laser, dietro l’ospedale in via Filanda, non favorisce la conoscenza del centro stesso e ne limita alcune attività: a questo scopo è stato pensato e autoprodotto un calendario 2020 a tema “i giochi di una volta” che durante la festa è stato donato a tutti i famigliari e volontari della struttura.

La serata si è conclusa con un buffet insieme ed è stata allietata dalle note del violino di Eleonora Tentori, allieva della sezione musicale della scuola Stoppani di Lecco.

 

 

Pubblicato in: Città Tags: , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .