LITE DALLA 36 FINO A LECCO,
VALCHIAVENNASCO PATTEGGIA
I LAVORI SOCIALMENTE UTILI

LECCO – Dagli insulti sulla SS 36 fino alla botte all’uscita Lecco centro della ‘Super‘: la lunga lite tra due automobilisti è costata una condanna patteggiata di quattro mesi per violenza privata nei confronti del 35enne romeno Alessandru Cornel Serban, residente in Valchiavenna.

L’episodio di cronaca avvenne a gennaio dello scorso anno.

La pena, sospesa, è stata trasformata dal giudice del tribunale di Lecco Enrico Manzi in 60 ore di lavori socialmente utili a favore del Comune di Samolaco (SO).

RedGiu

 

 

Pubblicato in: Cronaca, Città, Hinterland, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .