SCHIANTO IN LAGUNA: MUORE
IL LECCHESE FABIO BUZZI,
LEGGENDA DELL’OFFSHORE

VENEZIA – Schianto mortale a Venezia a bordo di un offshore da gara per l’ingegnere e imprenditore lecchese Fabio Buzzi, aveva 76 anni.

Con lui hanno perso la vita anche due piloti inglesi mentre un altro pilota, italiano, è rimasto ferito.

Fondatore della Fb Design e pluricampione di motonautica, Buzzi aveva quasi compiuto la sua ennesima impresa: c’erano infatti i cronometristi ad attenderlo in laguna questo martedì sera perché avrebbe concluso il percorso Montecarlo-Venezia, in pratica il giro d’Italia, riconquistandosi il record che perse nel 2016.

In vista dell’arrivo lo schianto contro la diga di San Nicoletto in località Lunata, una struttura artificiale realizzata con grossi massi.

L’impatto, fortissimo, non ha lasciato scampo. Due cadaveri sono stati recuperati in breve tempo, più impegnativo il lavoro per raggiungere il terzo corpo.

 

Pubblicato in: Annone, Città, Nera Tags: , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati