SS36. WEEKEND DA “BOLLINO
ROSSO”: SULLE STRADE
TRAFFICO MOLTO INTENSO

ROMA – Il weekend che sta per iniziare sarà da “bollino rosso” per chi si metterà in viaggio: dal pomeriggio di oggi, infatti, lungo la rete stradale Anas è previsto traffico molto intenso. Tra le arterie a rischio ingorghi anche la SS36.

Intanto, per favorire quanto più possibile la viabilità oggi dalle 16 alle 22, domani – sabato 31 luglio – dalle 8alle 16e domenica dalle 7 alle 22 è in vigore il divieto di transito dei mezzi pesanti.

Al nord il traffico riguarderà i Raccordi Autostradali RA13 ed RA14 in Friuli Venezia Giulia verso i valichi di confine, la SS36 del Lago di Como e dello Spluga in Lombardia, la SS45 di Val Trebbia in Liguria, la SS26 della Valle D’Aosta e la SS309 Romea tra Emilia Romagna e Veneto e la SS 51 di Alemagna in Veneto.

Nel resto della Penisola invece l’attenzione sarà alta verso i principali itinerari turistici: la A2 “Autostrada del Mediterraneo”; le statali 106 Jonica e 18 Tirrena Inferiore in Calabria; le autostrade A19 Palermo-Catania e A29 Palermo-Mazara del Vallo in Sicilia; la strada statale 131 Carlo Felice in Sardegna; la strada statale 148 Pontina nel Lazio; l’Itinerario E45 (SS675 e SS3 bis); le direttrici SS1 Aurelia (Lazio, Toscana e Liguria), SS16 Adriatica (Puglia, Molise, Abruzzo, Emilia-Romagna e Veneto).

Con l’obiettivo di facilitare la mobilità e ridurre i disagi per gli utenti, Anas ha provveduto a rimuovere, a partire dallo scorso 23 luglio e fino al 5 settembre, 435 cantieri degli 800 presenti sulla rete stradale e autostradale di competenza.

Pubblicato in: Viabilità, Città, Hinterland Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .