TRE FURTI IN POCHI MINUTI:
ARRESTATO E CONDANNATO
A DUE ANNI DI CARCERE

LECCO – Condannato a due anni di carcere il marocchino classe 1977 che mercoledì pomeriggio ha rubato una felpa e un profumo in due negozi del centro.

H.A. è stato rincorso e fermato dall’addetto alla sicurezza e consegnato agli agenti della Squadra Volanti allertati e giunti in quegli istanti in via Amendola dove si sono svolti i fatti.

L’uomo dapprima aveva tentato il furto di quattro magliette ma pizzicato aveva saldato il conto. Gli è andata anche peggio nella profumeria dello stesso centro commerciale dalla quale, dopo aver fatto scattare l’allarme, è scappato inseguito da due guardie giurate. Fuga terminata dopo pochi minuti con l’arrivo dei poliziotti ai quali ha consegnato un tester di un profumo del valore di oltre 100 euro.

Nella perquisizione gli agenti si sono accorti di un foro sulla felpa del malvivente, un segno compatibile con la rottura di un dispositivo anti-taccheggio, intuizione rivelatasi poi indovinata una volta rintracciato l’altro negozio derubato. In questo caso il valore della refurtiva era di oltre 50 euro.

Arrestato, giovedì H.A. si è presentato davanti al giudice del Tribunale di Lecco che lo ha condannato a socntare due anni nel carcere di Pescarenico.

 

 

Pubblicato in: Città, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati