TRUFFATORE SERIALE PATTEGGIA
PER L’AFFITTO DI UNA CASA
MAI ESISTITA IN VALMALENCO

LECCO – Patteggia altri quattro mesi Luca Biron, noto truffatore seriale specializzato in raggiri online ma questa volta coinvolto nel settore immobiliare.

35enne residente prima a Olgiate Molgora e poi a Colico, attualmente stabilitosi al carcere di Opera, Biron è comparso davanti al giudice delle indagini preliminari del tribunale di Lecco Salvatore Catalano per aver proposto in affitto ad una famiglia di Carugo una casa a Chiesa Valmalenco, vendendo loro anche del pellet.

Operazione che gli ha fruttato 150 euro di caparra per la casa e 500 euro per il combustibile. Biron però non aveva alcuna casa da affittare né tantomeno si è rivelata reale la trattativa per la stufa.

L’uomo ha quindi patteggiato quattro mesi (due per ogni episodio) in continuazione con le pene precedenti oltre a una multa di 400 euro. L’iter giudiziario del lecchese non è comunque terminato, per reati analoghi dovrà rispondere al tribunale di Milano.

DALL’ARCHIVIO

ALL’OTTAVA TRUFFA ONLINE PATTEGGIA SETTE MESI

TRUFFE SERIALI SU INTERNET, PER I PRIMI 36 EPISODI BIRON PATTEGGIA 30 MESI

TRUFFE SULLE VENDITE ONLINE: FERMATO UN ALTRO SOSPETTO. LA PROCURA CALA L’ASSO

 

Pubblicato in: Città, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .