AGRI+CULTURE CONQUISTA
L’OTTAVO PREMIO DI LAUREA
INTITOLATO A KATIA CORTI

LECCO – Assegnato il premio di laurea “Dott. Ing. Katia Corti”, giunto alla sua ottava edizione grazie al contributo del Lions Club Lecco San Nicolò. Come di consueto la call è stata rivolta ai laureati in Ingegneria Edile-Architettura del polo territoriale di Lecco che, tra luglio 2018 e aprile 2019, avessero discusso tesi riferite a un progetto innovativo di recupero o di nuova costruzione sul territorio lombardo, con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale dell’intervento.

Il concorso, istituito per ricordare l’ingeniere Katia Corti, laureata al Politecnico di Milano e prematuramente scomparsa, si è chiuso con la proclamazione dei risultati durante la cerimonia di conferimento delle lauree magistrali. La giuria ha decretato la vittoria della tesi “AGRI+CULTURE: The new centre of Casatenovo” di Andrea Bonaiti, Pier Paolo Mainetti e Luca Sironi, ritenendo che l’elaborato affrontasse con originalità e completezza il tema della riqualificazione di un’area industriale dismessa in un piccolo centro.

Annunciati i vincitori, il presidente del Lions San Nicolò Romolo Gadaldi e la mamma di Katia Corti hanno consegnato loro il premio di 3.000 euro messo in palio dal Club.

 

 

Pubblicato in: Cultura, Città, News Tags: , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati