CALCIO LECCO, DA TACCHINARDI
SERENITÀ PRIMA DELLA SFIDA
ALLA CORAZZATA-VICENZA

LECCO – Stasera a Vicenza per capire se il Lecco può stare in alta classifica? Alessio Tacchinardi non si sottrae alla provocazione del presidente Di Nunno ma precisa: “Se si vuole costruire qualcosa di bello serve mantenere un equilibrio. Venti giorni fa non vincevamo contro una squadra di eccellenza, se andrà male a Vicenza, squadra da 100 gol a campionato e che per me vincerà il campionato, non sarà questa la partita che cambierà il nostro destino. Se dovessimo vincere non significa che saremo automaticamente da Serie B”.

Oltre ai giocatori ereditati dallo scorso anno il Vicenza si è anche rinforzato, non sarà una partita facile quella di mercoledì sera (fischio d’inizio alle 21) per i blucelesti. “Si parte zero a zero – spiega Tacchinardi -, si va a provare a vincere. Il nostro obiettivo resta la salvezza, testa bassa e pedalare, da raggiungere il prima possibile”.

A differenza delle due giornate precedenti, il mister questa volta ha molti dubbi sulla formazione: “I giocatori entrati a partita in corso mi sono piaciuti molto, mi danno garanzie”.

RedSpo

 

 

Pubblicato in: Calcio, Città, News, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati