CARITAS, APRE A LECCO
LA CASA DELLA CARITÀ.
36 I POSTI LETTO

LECCO – Da oggi la Casa della Carità di Lecco, senza inaugurazioni né cerimonie ufficiali, ha aperto i battenti accogliendo i primi quindici ospiti tra senza tetto e poveri. La Casa è stata realizzata per conto di Caritas Ambrosiana nel Centro San Paolo IV, vicino alla basilica di San Nicolò.

La Casa della Carità si trova all’interno di un grande edificio giallo su cui giganteggia l’insegna ‘Donne-nous notre pain de ce jour’, ovvero ‘Dacci oggi il nostro pane quotidiano’. Non è altro che una delle scritte che disegnavano la grafica del padiglione della Santa Sede a Expo 2015, recuperata prima della demolizione della struttura.

“Un grande regalo, bello indubbiamente – ha detto monsignor Davide Milani, prevosto di Lecco -. Ma la vera e più grande bellezza è dentro”. La Casa, tra le tante cose, offre principalmente un rifugio notturno per le persone senza fissa dimora, un emporio della solidarietà per la distribuzione di beni alimentari, una mensa e due appartamenti a disposizione di famiglie rimaste senza un posto dove vivere.

Il dormitorio conta in totale 36 posti letto suddivisi in nove stanze, mentre negli alloggi possono abitare fino a otto persone. In mensa lo spazio è di ottanta posti. Ci sono anche le docce e un ambulatorio medico.

 

Pubblicato in: Città, News, Religioni Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati