PALLAMANO, IL MOLTENO INIZIA
UNA NUOVA AVVENTURA IN A2
SENZA RIVERENZA PER NESSUNO

MOLTENO – Si alza ufficialmente il sipario sulla nuova stagione del campionato nazionale di Serie A2 per la compagine del Salumificio Riva Molteno, formazione guidata dall’esperto e capace direttore tecnico montenegrino Branko Dumnic.

Il Molteno debutterà in trasferta, sabato sera alle 20, al palasport veronese di via Alzeri a Vigasio. Si riparte laddove era terminata la scorsa stagione per la formazione lecchese. L’8 maggio scorso infatti il Salumificio Riva Molteno scese in campo a Vigasio per l’ultima sfida della stagione regolare con la formazione moltenese che vinse la sfida 24-36, chiudendo poi al terzo posto la stagione regolare.

È sempre difficile fare un pronostico – ci dice mister Dumnic – perché so che la squadra del Vigasio ha effettuato molti cambi al suo interno. Inoltre è anche la prima partita della stagione e ovviamente loro, giocando in casa, cercheranno di regalare subito una soddisfazione ai loro tifosi. Il Molteno è pronto per questa sfida, come per il campionato. Abbiamo lavorato molto bene, con grande attenzione ed anche i giovani stanno rispondendo con grande serietà. Noi andiamo in terra veronese per vincere, perché il Molteno deve avere rispetto di tutte le avversarie, e non aver paura di nessuna squadra“.

Il Molteno non ha potuto, per vari motivi, effettuare molte amichevoli e tornei. È un po’ dispiaciuto di questa situazione?
No, assolutamente. Va bene così. In questi giorni ci siamo confrontati tra di noi, abbiamo parlato molto e lavorato tutti insieme per preparare questa sfida. Siamo comunque pronti e motivati“.

Immaginiamo che sarà importante per la squadra iniziare con il piede giusto il campionato:
Certo, è ovvio. Lo sappiamo noi e lo sanno anche gli avversari“.

Mister, c’è la possibilità di qualche nuovo arrivo in casa Molteno?
La società e lo staff tecnico stanno lavorando per valutare ogni tipo di situazione. Sto lavorando con un gruppo eccezionale concentrato per la prossima sfida. E se dovesse arrivare un altro elemento, la società, la squadra, i tifosi ed il sottoscritto, sono pronti a riceverlo nella maniera adeguata“.

 

 

Pubblicato in: Hinterland, News, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati