“TRAVIATA VIRTUAL REALITY”:
TORNA L’ESPERIMENTO
DI LIRICA NEL METAVERSO

LECCO – Dopo il grande successo riscosso nella prima edizione dello scorso dicembre, l’esperienza della ‘Traviata Virtual Reality’ torna dal 12 al 19 febbraio nella sala conferenze di Palazzo delle Paure, con quattro repliche giornaliere dalla durata di un’ora ciascuna.

Domenica, mercoledì, venerdì e sabato le repliche saranno alle 10:30, 12, 14:30 e alle 16. Invece martedì e giovedì saranno alle 10:30 e alle 12.

Il progetto ‘Traviata Virtual Reality’, nato a Brescia a opera dell’associazione Cieli Vibranti, ha dato vita al primo esperimento di opera lirica nel Metaverso e la città di Lecco è la prima realtà ad averlo accolto. L’iniziativa è stata ideata da Fabio Larovere, Andrea Faini, Dario Pasotti e Anna Berna e realizzato grazie al contributo di Fondazione Cariplo. Si tratta del primo esperimento al mondo di opera lirica pensata integralmente per il Metaverso, ossia per uno spazio virtuale a 360° in cui lo spettatore si trova immerso nel cuore della scena.

‘Traviata VR’ è una selezione di scene da ‘La Traviata’ di Giuseppe Verdi da fruire con una modalità del tutto nuova: grazie al visore di realtà virtuale Oculus Quest 2, è possibile vivere l’opera in prima persona, osservando il melodramma da un punto di vista inedito, ovvero a fianco dei cantanti o in volo sull’orchestra. L’ingresso è di 13 euro a persona. I biglietti saranno disponibili da lunedì 23 gennaio al sito https://ticket.midaticket.it/comunedilecco/Events.

Pubblicato in: Associazioni, Città, Cultura, Eventi, News, Teatro Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati