“TRENORD HORROR STORY”
VOLANTINAGGI E PRESIDIO
DEI GIOVANI DEMOCRATICI

MILANO – Giovedì 13 dicembre giornata di mobilitazione contro le politiche di Regione Lombardia sul trasporto ferroviario che culminerà con un presidio di protesta sotto al Pirellone.

In Lombardia l’opposizione ricomincia dai Giovani Democratici. I giovani del PD infatti si organizzano e ripartono dalla lotta per i diritti dei pendolari lombardi, per chiedere alla Regione e al governatore Fontana un netto cambio di rotta nella gestione di Trenord dopo i costanti ritardi e le cancellazioni di intere tratte con ingenti disagi per lavoratori e studenti. I GD Lombardia hanno quindi organizzato per giovedì 13 dicembre una giornata di mobilitazione in tutta la regione contro le politiche della Lega e di Forza Italia sul trasporto ferroviario. “Trenord horror story” il nome scelto per l’appuntamento, che inizierà con un volantinaggio in molte stazioni delle province lombarde, poi i giovani dem si sposteranno, alle 9.30, sotto al Pirellone per un presidio di protesta.

 

Pubblicato in: politica, News Tags: , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati