IL GOVERNATORE FONTANA
A LECCO, CITA LA VALSASSINA
COME “MONTAGNA PREFERITA”

LECCO – Una mattinata fiacca al mercato di Lecco alla Piccola, poche persone in giro, ma a ravvivarla arriva il governatore della Lombardia Attilio Fontana, che nel suo giro elettorale tocca anche i punti più popolari come appunto i mercati all’aperto.

Gazebo della Lega da una parte, camper di Fratelli d’Italia di Mastroberardino di fronte e molto più in là un altro gazebo di Fdi, quello di Zamperini che non si mischia, resta nei paraggi e solo alla fine stringe la mano a Fontana che si avvicina, anche.

Presenti al giro invece gli altri candidati che supportano Fontana, i candidati leghisti Mauro Piazza, Cinzia Bettiga e Flavio Nogara e lo stesso ‘Mastro’ come ha semplificato il proprio cognome il segretario lecchese di FdI.

Qualcuno si avvicina a salutare il presidente magari con delle richieste, una signora chiede che gli ospedali siano accessibili ai parenti accompagnatori di pazienti fragili, tema però di competenza del Ministero della Salute e non della Regione. Altri presentano la questione delle infrastrutture. In molti casi è lo stesso Fontana a salutare i commercianti della Piccola.

Fontana di suo cita le Olimpiadi, il grande evento che comporterà progettualità nel turismo, nello sport e anche nei trasporti. Spiega che apprezza il lago, conosciuto in tutto il mondo e orgoglio di questo territorio. E a questo punto arriva una sorprendente rivelazione: “Mi piace la montagna, in particolare amo la Valsassina, dove vengo volentieri a camminare”.

Pubblicato in: Città, Elezioni, Eventi, Montagna, politica, Sanità, Sport, Turismo, Valsassina

Condividi questo articolo

Articoli recenti


GixSoft88 Rev. 022022 .