ACQUA: NIENTE AZIENDA SPECIALE.
LA PROVINCIA AFFIDA
A IDROSERVICE

acquaLECCO – L’acqua sarà affidata alla nuova Idroservice. Nel Consiglio provinciale di lunedì è stata respinta la proposta di un’azienda speciale consortile. Villa Locatelli infatti ha approvato le linee di indirizzo che prevedono la formazione di una nuova società di primo livello, regolata dai criteri dell’in house provinding. L’ente avrà l’affidamento del servizio idrico per 20 anni.

Il consiglio provinciale lecchese ha approvato le linee di indirizzo che definiscono il modello societario necessario per l’affidamento del servizio e con questa delibera Idroservice uscirà da Lario Reti holding, e accorperà Idrolario.

comitato acqua pubblicaCi sarà il riequilibrio delle quote in base alle utenze dei Comuni soci, attualmente 65 su 90 (mentre gli altri avranno possibilità di ingresso) e la trasformazione in una società di primo livello, con gestione in house, ovvero con controllo analogo esercitato dai comuni soci.

La nuova Idroservice dovrà essere pronta a ricevere l’affidamentoentro il 30 giugno 2014.

Le proposte del Comitato lecchese per l’acqua pubblica, riunitosi anche nella serata di lunedì in un presidio, sono state quindi respinte.

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati